Le #regole dell'@agesci da seguire per comunicare con i #MassMedia @pacopacone50

  • Stampa

LE REGOLE DELL'AGESCI DA SEGUIRE

PER COMUNICARE CON I MASS MEDIA

Quasi 180.000 camicie azzurre in giro per l’Italia "COMUNICANO".........!

La principale comunicazione dell’Agesci è proprio quella realizzata da ogni associato e dalle nostre unità, Gruppi, strutture nelle loro attività. Quindi lo stile e la coerenza con le scelte della Legge e della Promessa sono la nostra prima comunicazione.

C’è però anche la necessità di una comunicazione programmata, strumento essenziale per la nostra Associazione, per poterne promuovere e valorizzare le attività educative, per riaffermarsi nel territorio, per produrre conoscenza, ottenere visibilità o anche finanziamenti per alcuni progetti.

Le attività di comunicazione mettono inoltre l’Agesci in contatto con altre associazioni e realtà, entrando in una vera e propria “rete” che ci permette di condividere e partecipare con altri finalità e iniziative comuni, e per dare maggiore forza, incisività e visibilità alla nostra azione educativa.

Proprio alla luce di queste considerazioni, il Consiglio generale 2009 ha approvato il documento "Linee guida per la comunicazione dell’Associazione", con il quale sono stati dati gli orientamenti per una corretta comunicazione.

Francesco Caocci